Black Sandali donna Clarks con Zeppa wTIqPASUP

Clarks Black Sandali con Zeppa donna

In tutti i rapporti di lavoro subordinato e dipendente il lavoratore deve rispettare quanto richiesto dal datore di lavoro, quel soggetto giuridico per il quale almeno una persona fisica è obbligata a svolgere il proprio lavoro in ragione di un rapporto di lavoro di base.

Il lavoratore deve rispettare le obbligazioni derivanti dal suo contratto, le direttive impartite dal datore di lavoro e portare a termine con diligenza i compiti affidati.

Il datore di lavoro, invece, deve garantire il corretto ed effettivo esercizio dell’impresa, il raggiungimento dei risultati e lo svolgimento delle attività lavorative, controllare e verificare che il lavoro dei propri dipendenti venga svolto secondo quanto definito.

Quali sono le obbligazioni delle parti?

Il rapporto di lavoro è stipulato tra due soggetti, il datore di lavoro e il lavoratore, rispettivamente il contraente forte ed il contraente debole.

Il lavoratore, secondo quanto stabilito dal Codice Civile, deve eseguire il proprio lavoro alle dipendenze e sotto la supervisione del datore di lavoro e degli altri collaboratori dai quali dipende gerarchicamente, collaborando attivamente e costruttivamente con l’impresa.

Il datore di lavoro, poiché il contratto è a Clarks con Zeppa donna Sandali Black prestazioni corrispettive, deve corrispondere la retribuzione pattuita e impostare la propria attività nel rispetto dei principi di buona fede e correttezza. Il datore di lavoro deve, inoltre, garantire la sicurezza dei lavoratori predisponendo tutte le misure possibili volte a prevenire infortuni sul lavoro.

Quali sono i poteri esercitabili dal datore di lavoro?

La costituzione riconosce al datore di lavoro la libertà di iniziativa economica nel rispetto della libertà e della dignità umana dei lavoratori.

I poteri riconosciuti al datore di lavoro sono tre, nello specifico:

  • Zeppa Black Clarks Sandali con donna Potere direttivo (art. 2094 c.c.): consente al datore di lavoro di dirigere l’azienda, dando direttive su come deve essere effettuata la prestazione del lavoratore e definendo tempi e modalità di esecuzione.
  • Potere di controllo: il datore di lavoro deve poter controllare che le direttive vengano attuate e rispettate dal lavoratore. Secondo quanto previsto dal nostro regolamento il datore di lavoro può: servirsi di guardie giurate per tutelare i beni aziendali (art.2 Statuto dei Lavoratori); nominare personale per la vigilanza comunicando ai lavoratori nominativi e compiti specifici (art.3 Statuto dei Lavoratori); effettuare visite personali di controllo solo se necessarie per tutelare i beni aziendali; installare dispositivi audiovisivi che controllino l’attività lavorativa solo nel caso in cui questi siano autorizzati con un accordo con le RSA o, in assenza di queste ultime, tramite l’ispettorato del Lavoro (art.4  Statuto dei Lavoratori); effettuare accertamenti sanitari sull’idoneità e sulle visite mediche riguardanti lo stato di malattia solo attraverso medici pubblici (art.5  Statuto dei Lavoratori); effettuare perquisizioni personali solo nei casi in cui siano indispensabili per la tutela del patrimonio aziendale in relazione alla qualità degli strumenti di lavoro e/o della materia prima, sempre concordate con le RSA o tramite l’Ispettorato del lavoro (art.5  Statuto dei Lavoratori).
  • Potere disciplinare: il datore di lavoro può, in caso di inadempimento dei lavoratori alle obbligazioni contrattuali derivanti dal rapporto di lavoro, comminare sanzioni in capo ai lavoratori. E’ necessario, però, che il datore di lavore abbia fatto affiggere in azienda il codice disciplinare in un luogo accessibile a tutti, che contesti al lavoratore l’addebito in modo da consentire di potersi difendere, che applichi i provvedimenti disciplinari più gravi del rimprovero verbale solo dopo che siano trascorsi cinque giorni dalla contestazione scritta delle ragioni causa del provvedimento.
By | 2018-05-29T11:55:44+00:00 ottobre 2nd, 2017 | Sicurezza sul Lavoro |
Black Sandali donna Clarks con Zeppa wTIqPASUP Black Sandali donna Clarks con Zeppa wTIqPASUP Black Sandali donna Clarks con Zeppa wTIqPASUP Black Sandali donna Clarks con Zeppa wTIqPASUP Black Sandali donna Clarks con Zeppa wTIqPASUP Black Sandali donna Clarks con Zeppa wTIqPASUP
Black Clarks donna Sandali Zeppa con